Il turismo dell’animo. Un viaggio nelle Marche

Entrata dell'Eremo di Monte Giove, Fano, ottobre 2014…gli uomini vanno ad ammirare le vette dei monti, le onde enormi del mare, le correnti amplissime dei fiumi, la circonferenza dell’Oceano, le orbite degli astri, mentre trascurano sé stessi.
Lo diceva S. Agostino sedici secoli fa ma sembra attuale. Alle volte viaggiamo solo per distrarci.
I viaggi, in questi tempi di profondo cambiamento, non possono essere più solo riposo e rigenerazione ma diventano dei momenti introspettivi. Grazie al distacco dalla frenesia quotidiana, si è più inclini a guardarsi dentro e cercare un contatto con qualcosa che ci sfugge sempre ma che è sempre lì. Le Marche l’hanno intuito…puoi leggere il resto dell’articolo su ViaggioVero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...