Il turismo dell’animo. Un viaggio nelle Marche

“…gli uomini vanno ad ammirare le vette dei monti, le onde enormi del mare, le correnti amplissime dei fiumi, la circonferenza dell’Oceano, le orbite degli astri, mentre trascurano sé stessi.” Lo diceva S. Agostino sedici secoli fa ma sembra attuale. Alle volte viaggiamo solo per distrarci. I viaggi, in questi tempi di profondo cambiamento, non [...]

I valori, il marketing e la rivoluzione delle coscienze

Dopo aver viaggiato, visto e vissuto, prendo in mano il blog per condividere un post che ho letto di recente. Il mondo sta cambiando, cambia sempre è vero, ma ora ancora di più e pare in meglio. La parola marketing fino a qualche tempo fa' era per me equiparata a consumo, inquinamento, superficialità e quant'altro [...]

Il fiume del cielo

Il fiume scivola tra le cose, alberi, case, uomini e radici. Basterebbe ascoltarlo come un vecchio Siddharta, recuperando questa antica comprensione che non ha bisogno di libri o grandi oratori. Non è mai la stessa l'acqua, eppure che sia dietro casa o all'equatore, la silenziosa marcia inarrestabile è la stessa, anche se narra di un [...]

In viaggio, verso un luogo segreto

Esiste un luogo,lontano dalle mappe,un luogo che si trovaoltre le tempesteoltre le muraoltre le gabbie.Non esiste nei libri o nelle parole,segni goffi e improvvisati.Un grande viaggio serveper trovarloe nel sentiero alcune traccenegli alberi, nelle impronte di animali,nelle orme di altri viandanti.Non esiste però nello spaziose non dentro di noi. Musiche in viaggio...   

La nuova narrazione

  ...nella nostra cultura secolarizzata, non si possono usare parole come spirito o amore, che nel mondo accademico non sono di bon ton. E quando non entrano nel linguaggio aspetti molto importanti per la vita, questa finisce col restringersi e il linguaggio si fa elemento repressivo. Claudio Naranjo, La rivoluzione che stavamo aspettando