Sono 6000 anni

 

6000 anni

che il maschio domina,

che il bianco governa il nero,

che il giusto e il vero schiacciano l’ingiusto e l’errato,

sono 6000 anni,

che stati di dio salgono in spirali di incenso,

che la ragione chiude gli occhi al sogno,

che ricco e povero, che guerra e pace, che luci e ombre

sono 6000 anni,

che le storie vengono narrate

le poesie soffiate e le danze liberate,

che passi di saggi e guaritori sfiorano il suolo ed il cielo

sono 6000 anni

che la notte rafforza il giorno

mentre il fuoco sacro continua a bruciare

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...