Un’antica tecnica ecologica che esiste anche in Sicilia

Qanat di Kariz, Iran

Gli arabi sono stati capaci di ricavare rigogliosi giardini e coltivazioni particolari come quella del riso da terreni secchi. Spagna e Sicilia, che ora soffrono di seri problemi nell’approvigionamento idrico, erano zone molto più fertili durante il dominio arabo. Proprio a Palermo esistono ancora oggi i resti ben conservati di una notevole opera di ingegneria idraulica costruita dagli Arabi, il Qanat.

….Proprio in Iran è nato nel 2005 il Centro Internazionale sui Qanat ed un accordo con l’UNESCO ne prevede la loro salvaguardia e manutenzione. I qanat vengono così rivalutati, non solo come importante risorsa idrica sostenibile, ma anche come edifici storici capaci di attrarre quel turismo sostenibile in rapida crescita in tutto il mondo, garantendo così una ricaduta diretta sull’agricoltura locale, in un vero e proprio circolo virtuoso.

Continua a leggere quello che ho scritto su Tuttogreen.it.

Annunci

2 thoughts on “Un’antica tecnica ecologica che esiste anche in Sicilia

  1. Hai toccato un bell’argomento! Purtroppo però a Palermo, rispetto all’Iran, si è ben lungi dalla salvaguardia dei qanat e dei sistemi idraulici arabi della Conca d’Oro… eppure sono strutture superstiti di un paesaggio culturale unico…

  2. Mi aspettavo un tuo commento 😉 Purtroppo conosco poco la Sicilia, anzi pochissimo, se non per sentito dire e mi dispiace perché le voci che mi giungono parlano spesso di una terra ricchissima che non viene debitamente onorata (come molte parti dell’Italia).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...