Vento di primavera

 

“Ed è come se il vento portasse in nuvole di primavera i pensieri lontanti, come se la tristezza scivolasse sui vestiti accarezzando le mani e poi se ne andasse, come se le lettere di una poesia d’amore e di vita si staccassero dalla carta e in un mulinello, come foglie secche, lasciassero la stanza. Come se ci fosse tutto il tempo, come se lo spazio fosse solo una distanza di parole, come se ogni cosa respirasse un’aria più dolce e le lacrime fossero fiumi di pace.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...