Tabla, campionatore e dj

Da dopo scopro che è morto un musicista che nemmeno conoscevo, dj Cheb I Sabbah. Di origini berbere ed ebree è stato un compositore attento alle sonorità arabe, asiatiche e africane. L’uso dei campionatori e di strumentazione elettronica gli permetteva di rivitalizzare e diffondere la musica tradizionale, folk, trance e di guarigione, generi che molto spesso si fondono assieme. Nelle culture più legate ad una dimensione del sacro infatti, la musica permette di guarire attraverso la trance. La tarantella del Sud Italia ne è un’esempio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...