Le vie

Libro e libero sono due parole molto simili e mi piace pensare che ci sia un perché.

Mi è difficile fare recensioni, perché non voglio condizionare nessuno o riempire lo schermo di citazioni. Perché non parlare di libri con dei suoni o delle immagini, evocando così le emozioni che ci hanno suscitato senza riempire la mente di inevitabili pre-giudizi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...